Descrizione attività

Vuoi visitare i posti più belli della Costiera Amalfitana, in un solo giorno, senza lo stress del parcheggio o della viabilità? Eccoti i consigli per una visita giornaliera.

In auto privata o con un autista esperto, a bordo di una confortevole auto, di un minivan oppure di un minibus, potrai recarti alla scoperta di Sorrento, Positano, Amalfi e Ravello.

Un tour di 8 ore, con partenza da Napoli, durante il quale potrai goderti il suggestivo paesaggio della Costa d’Amalfi, senza doverti preoccupare di nient’altro.

Descrizione completa dell’itinerario

Scopri le meravigliose mete della Costa d’Amalfi in un solo giorno.

Potrai decidere dove fermarti e quanto tempo dedicare alle tue soste: goditi il piacere di un viaggio alla scoperta della Costiera Amalfitana, in totale libertà e senza alcun stress!

Partendo dal capoluogo campano, durante la prima parte del viaggio, potrai ammirare il Golfo di Napoli e la suggestiva Costiera Sorrentina.

La tua prima tappa sarà proprio Sorrento, città dei giardini e dei colori, conosciuta sin dai tempi dell’antica Grecia come la “terra delle sirene”, le cui straordinarie bellezze trovano gloria nei poemi di Omero.

Resterai incantato dalla vista mozzafiato che questo suggestivo borgo regala. Situato su un alto terrazzo tufaceo, Sorrento si affaccia sul limpido mare azzurro, circondato da una ricca vegetazione selvaggia e sontuosi giardini.

Potrai tranquillamente visitarla a piedi, godendo a pieno dei colori, dei profumi e dei sapori che questo incantevole posto custodisce.

Troverai diversi punti panoramici che ti permetteranno di ammirare il paesaggio sorrentino nella sua immensa e totale bellezza.

A pochi passi dalla piazza centrale (Piazza Tasso), potrai raggiungere la ringhiera panoramica che si affaccia sul Vallone dei Mulini e ammirare lo scenario quasi fiabesco dei vecchi mulini immersi nel verde.

Potrai visitare gli storici Palazzo Verniero e Palazzo Correale, la monumentale Cattedrale di Sorrento con le sue preziose decorazioni interne, e la Chiesa di San Francesco con il suo chiosco trecentesco.

Tra le bellezze naturali più affascinanti di Sorrento, ti suggeriamo la Grotta delle Sirene. Al suo interno potrai assistere al magico gioco tra mare e luce, e restare incantato dai colori cangianti a cui danno vita.

Numerose, inoltre, le storiche botteghe artigiane dell’antica tradizione della tarsia e dei merletti, che troverai lungo le strade principali che attraversano questo borgo incantato.

Partirai poi alla volta di Positano, una delle preziose gemme della Costa Amalfitana.

Conosciuto soprattutto per la sua rinomata Moda Mare Positano, questo variopinto borgo, è un quadro vivente nel quale immergersi.

Le case arroccate sulla costa con i tipici colori pastello ed i terrazzi infiorati, danno vita ad un fantastico gioco di colori, che incanta i turisti di tutto il mondo.

Le numerose stradine che attraversano il centro, dall’alto della costa sino in riva al mare, sono lastricate di preziose botteghe artigiane, abiti di lino e coralli. Ti consigliamo di approfittare della discesa, per ammirare gli incantevoli scorci sul mare azzurro. E soffermarti sulle vetrine dei negozi o nelle numerose gallerie d’Arte, durante la risalita, così da concederti delle paure che rendano il percorso meno faticoso.

Visita la Chiesa di Santa Maria Assunta, con la sua cupola ricoperta di preziose e colorate maioliche. E prima di ripartire, concediti un buon caffè, o un gustoso gelato, in uno degli eleganti bar di Sorrento.

La tappa successiva di questo fantastico tour è Amalfi, l’antica Repubblica Marinara.

Sarai accolto dal brusio dei tanti turisti che popolano la piazza ai piedi della Cattedrale dedicata a Sant’Andrea. Potrai salire lungo la famosa scalinata del Duomo ed ammirare le preziosi decorazioni dorate delle sue arcate. All’interno, potrai invece scoprire il Chiostro del Paradiso in stile arabo, risalente al XII secolo.

Le strade laterali del Duomo presentano molti bar e rinomate pasticcerie, ideali per degustare i tipici prodotti al limone, realizzati con lo sfusato amalfitano.

Lasciati rapire dal grazioso labirinto a cui danno vita i tipici vicoletti bianchi che collegano le case scolpite nella roccia. Seguendoli potrai raggiungere la fontana “cap e’ciucc” ed ammirare il singolare presepe sommerso. O scoprire graziosi ristoranti, dove poter assaggiare i migliori piatti della tradizione marinara e mediterranea.

Numerose piccole botteghe potranno esserti utili per acquistare unici souvenir di questa magica perla della Costiera Amalfitana.

L’ultima ed immancabile tappa del tour è Ravello, la città della Musica che ha ispirato i più grandi poeti e musicisti del tempo, tra cui Wagner.

Grazie alla sua particolare collocazione, nella parte più interna ed alta della Costa, Ravello offre una terrazza naturale sull’intera costiera Amalfitana.

Un’atmosfera intrisa di musica, arte e cultura pervade la piccola galleria che fa da ingresso a questa rinomata località costiera. Al termine della quale troverai la famosa Villa Rufolo che ha ispirato l’opera Parsifal di Wagner, con i suoi giardini infiorati e la spettacolare terrazza affacciata sul mare che ogni anno ospita il celebre concerto all’Alba.

A pochi passi, puoi visitare il Duomo di Ravello, e concederti una rilassante pausa nell’antistante Piazza del Vescovado.

Altro gioiello di questo incantevole posto è Villa Cimbrone, con i suoi sontuosi giardini e la famosa Terrazza dell’Infinito.

Tutti i punti di maggiore interesse sono visitabili a piedi, percorrendo le stradine che collegano il centro, tra bouganville, verdi giardini e piccole botteghe artigiane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here