Dopo una settimana di lavoro o un lungo periodo chiusi tra le quattro mura dell’ufficio non c’è niente di meglio che un percorso benessere.

Per Pantone, l’azienda americana che detta legge in fatto di colori, questo è l’anno del Rosa Quarzo e dell’Azzurro Serenity, perché abbiamo bisogno di pace e relax per ritrovare noi stessi.

Qui in Costiera Amalfitana i colori rilassanti non mancano, dall’azzurro del mare al verde della vegetazione, sino al giallo dei limoni e alle maioliche delle cupole che si accedono sotto i raggi del sole.

Negli ultimi anni le strutture ricettive hanno ampliato la loro offerta virando verso percorsi insoliti e piuttosto apprezzati che portano al benessere completo. “Mens sana in corpore sano”, dicevano i nostri avi e le Spa in Costiera Amalfitana, a pochi passi dal mare sono tra le più esclusive.

Vi sono diverse soluzioni da valutare, dagli hotel con Spa fino al servizio offerto in spiaggia per i turisti che vogliono conciliare benessere e mare.

Spa in Costiera Amalfitana: non solo benessere

Il tempo è l’unica cosa che non si può comprare, ma i pacchetti Spa della Costiera Amalfitana sono adatti a tutte le tasche.

La vita moderna è piena di impresti, urgenze e scadenze, ma un percorso completo di questo tipo si può prenotare in qualsiasi momento dell’anno o rappresentare un’idea regalo speciale per una persona che ha bisogno di staccare la spina.

Dopo un trattamento benessere non vi sentirete più gli stessi, la pelle tornerà a risplendere e le gambe saranno leggere, libere di portarvi alla scoperta dei luoghi più belli della Costiera Amalfitana.

I piccoli borghi, perle del Tirreno, sono tutti collegati dalle SS 163 e per un weekend potete lasciarvi trasportare dalla magia e dall’aria salmastra. Coccole profumate che stuzzicano la fantasia con vecchi rituali che appartenevano ai romani, grandi maestri del benessere, che avevano scoperto il piacere di vivere pensando a sé stessi.

Prima di analizzare quali sono i benefici di una Spa, vi diamo qualche informazione di tipo turistico: la bellezza del corpo passa anche per quella che c’è intorno a noi, e in Costiera Amalfitana c’è l’imbarazzo della scelta.

I percorsi più interessanti sono quelli che coniugano il benessere alla gastronomia, nella terra delle zagare, del buon vino e dal pesce fresco ricco di nutrienti indispensabili per il nostro organismo come il tonno di Cetara, senza tralasciare il “dolce” come quelli preparati dalle sapienti mani di Sal De Riso.

E non dimentichiamo che la Costiera è la culla della civiltà contadina che da sempre ha saputo sfruttare le risorse offerte dal territorio, uno scrub al viso può conciliarsi con una visita ai musei più famosi oppure, se decidete di rimanere più giorni, ad un salto lungo i sentieri che ogni anno portano nella Divina migliaia di appassionati di trekking.

Il nostro consiglio è di evitare l’esposizione diretta alla luce del sole dopo la Spa, resistere al richiamo delle acque cristalline è piuttosto difficile, ma la pelle è molto sensibile dopo i trattamenti e potreste rischiare delle scottature.

spa-in-costiera-amalfitana

I benefici di una Spa in Costiera Amalfitana

L’origine del termine Spa è incerta, c’è chi crede che sia l’acronimo della locuzione latina “Salus per acquam” ovvero “La salute attraverso l’acqua”, anche se appare sempre più certo che derivi dall’omonima cittadina Belga nota per le proprietà delle sue acque.

Tuttavia, noi prendiamo per buona la prima definizione in quanto in una Spa è proprio l’acqua, in tutte le sue forme, che ci fa ritrovare il benessere.

Anche nelle Spa in Costiera Amalfitana l’acqua è l’elemento indispensabile per riappropriarci del nostro corpo.

Il primo luogo in cui si sosta sino ad un massimo di 15 minuti  è il bagno turco, un ambiente che raggiunge i 50 gradi e un tasso di umidità che supera il 90%.

Il vapore purifica la pelle, rilassa i muscoli e libera le vie respiratorie.

Il bagno turco, o hammam, è una tradizione tipica dei paesi della parte meridionale del mediterraneo come la Turchia.

Dopo una doccia fredda che serve per dare una scossa al sistema circolatorio, si entra in sauna, dove il clima è più secco e le tossine vengono eliminate con il sudore.

La pelle assume un aspetto più elastico e compatto ma ne beneficia soprattutto il nostro metabolismo.

Il calore che è energia, rigenera l’organismo. Anche qui si sosta per 15 minuti per poi passare alla vasca di reazione che consiste in un bagno con acqua freddissima in cui ci si deve immergere molto lentamente.

Le Spa della Costiera Amalfitana hanno anche delle vasche idromassaggio, dove rilassarsi in ambienti profumati e silenziosi.

La quiete è uno dei fattori più importanti per ristabilire il benessere psicofisico e questo è un fattore sicuramente da considerare se si desidera trascorrere indimenticabili momenti di relax.