Giardiniello a Minori è uno dei ristoranti che da più tempo operano sulla Costiera Amalfitana e, locato proprio nel cuore di questa splendida cittadina, offre una cucina moderna ma pur con i piedi ben piantati in quelli che sono i canoni della tradizione, dando la possibilità agli avventori di avere un pasto a base degli straordinari prodotti locali, pur senza ripetere le stanche ricette di una volta.

Giardiniello è una struttura quasi unica del suo genere, che non si trova, come avremo modo di vedere più avanti, sul mare, ma nel cuore del paese di Minori, in una cornice che però per questo non è meno incantata.

Cosa si mangia da Giardiniello?

La fama del ristorante è dovuta sicuramente ai piatti a base di pesce, che vengono preparati rigorosamente seguendo quella che è la stagionalità dei prodotti nonché le disponibilità del mare locale.

Antipasti, primi e secondi di mare sono sicuramente la base forte sulla quale poggia l’intera struttura del ristorante, senza che però questa base non dia la possibilità di spaziare anche verso altri tipi di prodotti, come ad esempio quelli che sono i piatti più “poveri”, come la pizza.

Colatura di alici, scorfano, scarola: il tutto si fonde in piatti che sono sicuramente d’impatto e originali, ma non per questo non moderni. Una sorta di mix, un incrocio tra i piatti di sempre e la modernità che è riuscito ad affermarsi in un’area comunque densa di ottime strutture ricettive.

La possibilità di consumare pizza

Al Ristorante Giardiniello di Minori può essere anche consumata una pizza che viene preparata secondo la tradizione, arricchita con gli ingredienti locali e servita in forme diverse, anche per tavolate parecchio numerose.

Si tratta comunque di una pizza in tutto e per tutto artigianale, che utilizza farine locali e che soprattutto viene cotta nei tradizionali forni a legna.

La pizza viene offerta sia a pranzo che a cena e si basa sull’esperienza dei genitori dell’attuale proprietà, che hanno insegnato, così raccontano le pagine del sito internet della struttura, i figli a rispettare la tradizione.

La location

Giardiniello si trova al centro di Minori, uno dei paesi più suggestivi di tutta la Costiera Amalfitana e offre una location decisamente particolare, in quanto stacca un po’ da quel quadro da cartolina fatto di mare e pesce, per riconsegnare una dimensione più storica e più autentica di quello che Amalfi e la sua costa hanno significato nella storia umana e del nostro paese.

Certo, non è il posto ideale per chi sognava di mangiare in riva al mare. Ce ne sarà comunque tempo e Giardiniello potrebbe meritare una visita non solo per la cucina, apprezzata da praticamente tutti gli avventori, ma anche per la sua location nel cuore di Minori.

Serve prenotare? Quando è aperto Giardiniello?

Sì. La prenotazione è sicuramente indicata, soprattutto nel caso in cui si volesse consumare un pasto durante l’alta stagione, periodo che, per forza di cose, è il più trafficato anche per i ristoranti che si trovano più verso l’interno.

La prenotazione può essere effettuata senza problemi sul sito, che offre un comodo form da riempire per ottenere un tavolo. Al tempo stesso si può telefonare e prenotare alla vecchia maniera.

Soprattutto durante l’alta stagione sarebbe consigliato prenotare con anticipo, soprattutto se si vuole raggiungere il ristorante in una data precisa, ovvero non avendo elasticità.

Per chi si trova a soggiornare a Minori, il ristorante può essere raggiunto senza problemi anche a piedi.

Chi arriva invece dai paesi limitrofi si dovrà preoccupare di raggiungere il luogo in auto e di trovare anche parcheggio, dato che la struttura non ne offre.

La struttura può offrire un discreto numero di coperti e dunque può ospitare anche comitive, a patto di prenotare ovviamente per tempo.