Ristoranti a Positano: i migliori 5 locali in cui mangiare

Positano è una delle località turistiche più conosciute e rinomate al mondo. Ciò che rende speciale la perla della Costiera Amalfitana è comprensibilmente il paesaggio unico, le caratteristiche stradine, il mare, la spiaggi e anche la buona cucina.

Sono centinaia le strutture ricettive che ogni anno ospitano migliaia di turisti che scelgono la città vericale per le proprie vacanze. Altrettanti i ristoranti che preparano i piatti tipici sfruttando le eccellenze del territorio.

Ovviamente in gran parte di questi è possibile mangiare pesce fresco e di ottima qualità. Di seguito vi forniremo alcuni consigli sul alcuni dei ristoranti migliori di Positano seguendo le informazioni fornite dalla guida Michelin 2017.

Quali i migliori 5 ristoranti di Positano?

Questa è una domanda alla quale difficilmente è possibile rispondere, di certo possiamo fornirvi importanti informazioni su quali sono i migliori ristoranti di Positano secondo la guida Michelin 2017.

Con ben due stelle Michelin il migliore è la “Torre del Saracino”. La cucina della Torre è fatta di contrasti armoniosi, da un lato la stagionalità e il territorio, dall’altro la fantasia e la ricerca, da una parte il mare, con la sua sapidità e la sua freschezza, dall’altra la terra, con il suo gusto a volte aspro e il suo carattere forte.

Del ristorante “Torre del Saracino” la guida Michelin 2017 scrive:«Sempre all’avanguardia, i piatti di Esposito sono un vulcano di idee e di tendenze che hanno ispirato e dato significato al concetto di cucina mediterranea. L’elegante sala è moderna ed essenziale, ma il gioiello è la torre che ospita pochi tavoli con vista mare, in cui fermarsi anche per un suggestivo dopocena».

A seguire, con una stella Michelin, il ristorante Zass dell’hotel San Pietro di Positano. I piatti dello chef Alois Vanlangenaeker riflettono la sua ricerca di purezza, armonia e raffinatezza. Le sue creazioni richiamano la pittura contemporanea e al contempo mantengono la tradizione gastronomica italiana.

Del noto locale la guida Michelin 2017 scrive:«La cucina campana viene qui proposta creativamente con tutta la forza dei suoi colori e sapori. Il sogno diventa realtà grazie alla terrazza affacciata sul mare».

Tra i migliori ristoranti di Positano e della Costiera Amalfitana, impossibile non citare, “La Sponda”, una stella Michelin, nel famosissimo albergo Le Sirenuse. L’elegante sala all’interno di uno degli alberghi più prestigiosi della costa, ma appena il tempo lo permette ci si trasferisce in terrazza, affacciati sulla cascata di case di Positano. La cucina vi invita alla scoperta dei sapori del sud, ora magistralmente diretta dallo chef.

Con una stella Michelin anche “L’antica Osteria di Nonna Rosa”. Sul ciglio della strada verso il Monte Faito, s’incontra questa suggestiva dimora storica che dopo il restyling si presenta ai propri ospiti ancora più calda ed accogliente. La cucina si conferma originale e creativa, pur restando fedele alle tradizioni, nonché ai prodotti campani: spesso di produzione propria.

Infine nella lista dei migliori 5 ristoranti di Positano inseriamo “Capo la Gala”, del quale la nota guida scrive:«Nella sala interna se il tempo è bizzoso o sulla terrazza con vista sul golfo nelle giornate più belle: dovunque si mangi, la cucina è un viaggio all’interno delle seduzioni campane, che il cuoco rivisita con estro e creatività».