Fattoria La Tagliata a Positano

Positano, il mare, la Costiera: ecco la cornice dove si inserisce la fattoria La Tagliata di Montepertuso.  Arroccato su tre terrazze contornate da querce e alberi, il locale lascia inalterato l’ambiente circostante in modo da poter gustare, oltre ai sapori del territorio, anche i colori della natura adiacente. Ognuna delle terrazze è provvista di orto, dove vengono coltivati i prodotti impiegati nel ristorante. La struttura offre ristorante e anche due camere per poter pernottare in loco. Vediamo nello specifico i servizi.

fattoria-la-tagliata
Le immagini sono tratte dal sito ufficiale della struttura

La fattoria ieri e oggi

La Tagliata è nata dal desiderio di Don Luigi di deliziare i suoi amici e parenti con i piatti della tradizione, accogliendoli a casa sua, dove con amore e dedizione si occupava della terra e degli animali. I piatti che preparava minuziosamente agli ospiti andavano dalla zuppa di pasta e fagioli con le cotiche agli spaghetti aglio olio e peperoncino, dai broccoletti con la salsiccia alla trippa. Tutti piatti provenienti dalla tradizionale cucina locale, nutrienti e genuini.

Oggi è un locale a conduzione familiare dove la signora Dora, moglie di Don Luigi prepara la pasta fresca ogni giorno e il figlio Vincenzo, chef, si prende cura dei clienti deliziandoli con manicaretti in cui unisce tradizione e innovazione. Gli altri due figli, Peppino e Antonietta, si occupano personalmente della clientela.

La Tagliata si sviluppa su tre diverse terrazze realizzate sulla costiera, immerse nella natura del territorio. La prima è chiamata “Punta Belvedere” ed è adibita a sala da pranzo all’aperto. E’ la prima sala che accoglie i clienti al loro arrivo, con una vista su Positano e le isole de Li Galli e Capri. Da questa terrazza si raggiunge facilmente con un ascensore, oppure per mezzo di una stradina, la seconda terrazza, definita “L’Ulivella/Bouganville”. Infine l’ultima sala, “A Cas e Luigg c’a fatic”, che propone una soluzione sia all’aperto che al chiuso. Qui la vista da direttamente sui vigneti e sugli orti; per occasioni speciali sono organizzate serate con musica dal vivo. Un altro ascensore qui porta direttamente alla Cantina del locale, scavata interamente nella roccia. Vini pregiati, salumi e formaggi sono conservati in questi locali sottostanti, ricavati scavando direttamente nella roccia della costiera, per offrire ai clienti un gusto unico e ricco di tradizione.

Infine le due camere, per pernottare in questa magica cornice. La prima è “La Botticella”, con la particolarità di avere una vasca idromassaggio con vista sulla baia di Positano. La seconda camera è “La Limonella” una stanza molto confortevole. La sua caratteristica è una parete di vetro che divide l’ambiente notte dal bagno, con doccia decorata con mosaico. Questa camera ha anche il balcone, entrambe offrono i servizi primari quali aria condizionata, tv, Wi-Fi e mini bar.

la-tagliata-positano

La passione per la cucina

Come già accennato, i prodotti utilizzati nella cucina provengono direttamente dagli orti adiacenti il locale, per proporre agli ospiti una cucina sana e genuina. Gli orti sono disposti sulle diverse terrazze, curati da mani esperte. Non può mancare un limoneto, classico del territorio.

Lo chef Vincenzo segue la preparazione delle pietanze: tutti piatti che portano con la mente alla tradizione preparati utilizzando  colture e pascoli propri. L’amore che Don Luigi ha trasmesso ai suoi figli per questo lavoro si assapora  e se ne sente il profumo nell’aria.

Cibi ricchi, freschi e a chilometro zero a La Tagliata. La pasta è fatta ogni giorno dalla moglie di Don Luigi; gli orti regalano i frutti perché Vincenzo, lo chef, possa trasformarli in piatti deliziosi.