Parcheggio Amalfi: dove parcheggiare per visitare la città

amalfi

Ogni anno, in particolar modo nel periodo estivo, Amalfi e più in generale la Costiera Amalfitana, sono invase da turisti provenienti da tutto il mondo. Centinaia di auto attraversano la statale 163 per giungere nel paese capofila della Divina, creando compresibili problemi non solo di viabilità ma anche per quanto concerne il parcheggio.

Fortunatamente ci sono tante alternative, oltre che il trasporto pubblico forse la più valida è quella che delle vie del mare. Sono tanti i traghetti che quotidianamente transitano per Amalfi sia in direzione Positano che verso Salerno.

Ovviamente il paese capofila della Costiera è attrezzato per ospitare centinaia di auto, con molti parcheggi dislocati in diverse zone della città.

Dove parcheggiare per visitare Amalfi?

All’ingresso della città è presente il parcheggio Luna Rossa. Una struttura di nuova costruzione, scavata nella roccia a confine con il piccolo e suggestivo comune di Atrani, il parcheggio per centinaia di auto.

Comprensibilmente in costo della sosta varia in base al periodo. Dal 1° aprile al 2 novembre per un’ora sarà necessario pagare 3 euro, fatta eccezione per l’intero mese di agosto dove la tariffa passa a 4 euro.

Amalfi è metà turistica anche nel periodo invernale, per poter sostare al parcheggio Luna Rossa, dal 3 novembre al 31 marzo bisognerà pagare 2 euro per ora, tranne nel periodo che va dal 27 dicembre al 6 di gennaio dove la tariffa torna a 3 euro.

Sono previste agevolazione, oltre che per i residenti, anche per chi parcheggia l’auto per l’intera giornata, con ingresso antecedente alle ore 4, per il periodo 1 aprile – 2 novembre il costo è di 20 euro, mentre per il mese di agosto è di 25 euro.

Dal parcheggio è possibile raggiungere piazza Municipio ad Amalfi passando direttamente dal tunnel.

I turisti e visitatori che si recheranno nel paese capofila della Costiera Amalfitana potranno parcheggiare le proprie auto e moto anche nella centralissima piazza Flavio Gioia, nel cuore della città. In questo caso la tariffa rimane invariata per tutto l’anno ed è di 5 euro per ora, escluso il periodo dal 3 novembre al 31 marzo dove il costo cala ad 1 euro.

Centinaia di posti auto anche al porto di Amalfi dove si può sostare pagando 3 euro per all’ora.

Per quanto riguarda le moto ci sono due parcheggi dedicati, la Marinella e Protontini. Per gli amanti delle due ruote che in Costiera decidono di fare un viaggio on the road, che regalerà loro emozioni impossibili da dimenticare, per sostare ad Amalfi il costo sarà di 2 euro per ora nel periodo estivo e di 1 euro in quello invernale.