Da Amalfi a Capri: ecco come raggiungere l’isola azzurra dalla Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana ospita ogni anno migliaia di turisti che godono delle meraviglie di questa terra. Molti visitatori approfittano del soggiorno nella Divina per passare qualche momento di relax anche nella bellissima Capri.

L’isola azzurra è raggiungibile dalla Costiera solo via mare e per questo vi sono diversi servizi per collegarle. Oltre alla possibilità di spostarsi in maniera autonoma, grazie alle tante aziende attrezzate con barche con conducente, si può raggiungere Capri anche grazie ai traghetti che partono proprio dalla Divina.

Ecco gli orari dei traghetti da Amalfi a Capri

Sono diverse le aziende che coprono la tratta che unisce il paese capofila della Costiera Amalfitana con l’isola azzurra.

Sono per la precisione cinque i traghetti che dal molo Pennello di Amalfi partono in direzione della bellissima Capri e seguono i seguenti orari: 8.55 – 9.10 – 9.30 – 9.50 e 15.20.

Il percorso inverso, invece, è coperto da quattro corse giornaliere che rispettano la seguente tabella: 16.25 – 17.00 – 17.15 – 18.00. Il viaggio dovrebbe durare all’incirca un’ora e venti minuti.

Il prezzo del biglietto, per quanto riguarda il viaggio d’andata, varia in base alla compagnia scelta tra i 22 e i 23 euro. Il costo del viaggio da Capri ad Amalfi, invece, si aggira tra i 19,50 e i 20,50 euro.

Ecco gli orari dei traghetti da Positano a Capri

Sono molti anche i turisti che raggiungono l’isola azzurra da Positano. In tal senso sono ben otto le corse quotidiane, con partenza dalla Divina alle 9.15 – 9.30 – 10.00 – 10.25 – 14.00 – 15.30 – 15.40 – 17.

Il percorso inverso è invece coperto da sette corse quotidiane, che rispettano i seguenti orari: 11.15 – 15.10 – 16.25 – 17.00 – 17.15 – 18.00. In questo caso il viaggio dovrebbe durare all’incirca mezz’ora.

Per quanto riguarda il prezzo del biglietto con partenza da Positano varia dai 19,50 ai 21 euro. Il viaggio da Capri, invece, costa dai 17 ai 18,50 euro e varia in base alla compagnia scelta.

Cosa vedere e quali luoghi visitare a Capri

Una volta raggiunta l’isola azzurra sono molteplici le cose da vedere e i luoghi da visitare. Prima di tutti i famosissimi Faraglioni. Si tratta di tre grandi massi rocciosi che si trovano poco al largo della costa, raggiungibili in barca. Saetta, Stella e Scopolo sono questi i nomi delle tre composizioni rocciose, il più alto misura 109 metri.

Immancabile la visita alla Grotta Azzurra. Il nome, com’è intuibile, è dovuto al colore delle acque. Per poterla ammirare e necessario utilizzare una delle tante barche predisposte per il tour.

Salire ai 589 metri del Monte Salaro offre l’opportunità ai turisti di ammirare Capri dall’alto, una vista mozzafiato che mostra l’isola azzurra in tutta la sua proverbiale bellezza.

Caratteristica e affascinante anche la villa Jovis, classico esempio di architettura romana. Da qui si possono ammirare anche le bellissime isole vicine di Ischia e Procida.

Ovviamente il cuore mondano di Capri è la Piazza Umberto I, la cosidetta “piazzetta”. Proprio da qui, oltre che vivere momenti di relax e divertimento, partono le principale vie del paese con le quali spostarsi e godersi l’isola azzurra.